Il momento migliore per vendere le criptovalute possedute

Fredrick Awino
28.06.2022
56 Views

Chiunque legga questo articolo deve già sapere che, a differenza delle normali monete e banconote che usiamo oggi per completare i pagamenti, le criptovalute sono un’opzione di investimento e funzionano come un asset. È possibile possedere una criptovaluta a un certo punto e disporne scambiandola, vendendola o ritirandola in moneta fiat.

WARNING: Investing in crypto, or other markets, can be of a high risk for your savings. Do not invest money you cannot afford to lose, because there is a risk for losing all of your money when investing in crypto, stocks, CFDs or other investments options. For example 77% of retail CFD accounts lose money.

In quanto asset e investimento, gli investitori in criptovalute devono temporizzare adeguatamente l’andamento dei mercati. Il La strategia comunemente applicata dagli investitori in criptovalute è “Buy Low, Sell High”. Nonostante questa sia una strategia comunemente applicata, c’è sempre una clausola di esclusione della responsabilità. Quanto basso sia un basso e quanto alto un alto rimane una questione soggettiva con cui gli investitori devono confrontarsi. Bisogna decidere attentamente la propria propensione al rischio e monitorare costantemente la volatilità delle criptovalute.

Rapido riepilogo della criptovaluta e della sua caratterizzazione

Criptovaluta o semplicemente cripto è un termine molto comune sulla bocca di tutti al giorno d’oggi. Questa nuova opzione di investimento sta facendo impazzire il mondo digitale. Criptovalute funziona senza dipendere dal governo e dalle banche. La situazione diventa ancora più eccitante quando ci si rende conto che è possibile speculare e scambiare criptovalute allo stesso modo di una valuta fisica.

Quando la criptovaluta fa capolino,
bitcoin
rimane rapidamente impresso nella mente della maggior parte delle persone. Si tratta di una situazione comune, poiché è stata la prima ad essere introdotta. Il Bitcoin rimane anche il più grande nel mercato delle criptovalute. Ma man mano che si acquisisce familiarità con le operazioni di mercato delle criptovalute, si viene a conoscenza di altre altcoin.

Per cominciare, lo scambio all’interno del mercato delle criptovalute può essere piuttosto complicato. Per questo motivo, è necessario acquisire familiarità con le operazioni sul mercato delle criptovalute. Scoprite le operazioni sulla piattaforma di trading, sui broker e sul trading diretto.

Se siete appassionati di trading di criptovalute e vi chiedete: “Quando devo vendere?”. Questa potrebbe essere la fonte delle vostre risposte. È quasi impossibile capire quale sia il momento migliore per vendere le proprie criptovalute. E se ci fosse un esperto a determinare il momento migliore, significherebbe solo una cosa. Sarebbero in grado di conquistare il mercato delle criptovalute.

Perché è importante sapere quando vendere le proprie criptovalute?

L’obiettivo di ogni investitore è ottenere il livello di profitto desiderato. Quindi, per massimizzare i livelli di profitto dalle criptovalute, dovreste sapere come attirare i prezzi migliori quando vendete. Ma prima di questo, è fondamentale determinare il momento giusto per vendere.

Sapere quando vendere le criptovalute non serve solo per ottenere la vendita. Il significato è comunque rilevante nella sua serie di implicazioni. Imparare e padroneggiare il momento giusto per vendere vi aiuta a comprendere i grafici, a definire gli obiettivi e i risultati desiderati. In sostanza, vi offre un percorso chiaro quando prendete una decisione.

Guardare al quadro generale quando si decide di vendere le criptovalute

Le azioni di vendita e acquisto di monete non sono un’attività legata solo al trading di criptovalute. Da sempre le persone partecipano all’idea di comprare e vendere oggetti per trarne profitto.

Prendiamo ad esempio la borsa valori. Potete investire in un’azienda durante i suoi alti livelli e ritirarvi quando fallisce. Quando un titolo è ai massimi livelli, le opzioni migliori per un investitore sono solo due. Potete vendere le vostre azioni o tenerle per vedere se il loro valore aumenterà ulteriormente.

Questa è sempre la fase più critica per gli investitori. Come investitore, se non riuscite in questa fase, significa semplicemente una cosa ovvia. Non siete riusciti a decidere cosa volevate veramente dal vostro investimento.

Non è necessario avere una conoscenza approfondita di un trader azionario per poter capire l’essenza della rinuncia a qualcosa. Ciò significa che ogni individuo ha in sé un senso naturale di lasciarsi andare. È naturale che, in qualità di investitori, possiate ottenere profitti consistenti durante le stagioni di punta. Se vendete le vostre azioni in questo particolare momento, siete destinati a guadagnare moltissimo.

La vendita di criptovalute non è molto lontana da questa idea di mercato borsistico. Avete il potere di sapere quando lasciare andare le vostre criptovalute. Al momento giusto, potete cederla a qualcun altro che potrebbe averla trovata di maggior valore. Tutto ciò che serve è combinare il vostro senso naturale con le vostre conoscenze tecniche e un’intensa ricerca per comprendere il mercato delle criptovalute.

Stabilite degli obiettivi per le vostre partecipazioni in criptovalute

Cos’altro sarebbe necessario per un investitore serio in criptovalute se non un obiettivo generale chiaramente definito. Conoscere il proprio punto di vista rende il processo decisionale più rapido e meno complesso. In questo modo sarà più facile sapere quanto è sufficiente.

Tuttavia, se siete un investitore a lungo termine nel settore delle criptovalute, la decisione di vendere non vi passerà mai per la testa. Un investitore di questo tipo attraverserà con la criptovaluta i suoi picchi e i suoi minimi prima che si affacci l’idea di vendere. Un investitore di questo tipo sarebbe disposto ad acquistare ogni calo e a rimanere fermo anche in presenza di intense speculazioni sui prezzi. Beh, potrebbe essere solo la persona potenziale a cui vendere.

Ci sono tuttavia
due aspetti significativi da considerare
. Innanzitutto, qual è stato l’investimento iniziale. In secondo luogo, è necessario considerare la durata del ritorno dell’investimento. Nel fissare gli obiettivi, è fondamentale considerarsi un trader occasionale o uno che ha una posta in gioco maggiore.

Decidere se vendere o meno diventa più complesso quando si hanno più investimenti. Se non si fa attenzione ai passi e alle azioni intraprese, si può finire per perdere tutto. Ricordate che vendere troppo presto e che i prezzi continuano a salire vi farebbe perdere completamente. È vero che il mercato delle criptovalute è associato ad alti livelli di incertezza.

Quando è il momento perfetto per vendere?

Un modo sicuro per capire la performance di una criptovaluta è studiare la storia del suo andamento. Per capire la sua capacità di offrire rendimenti è sufficiente osservare la sua performance negli ultimi anni. Ma un investimento speculativo dipende soprattutto dalle speculazioni sui prezzi di mercato.

Tuttavia, il concetto comune, “Compra basso, vendi alto” è la verità di mercato più popolare praticata nel trading di criptovalute. Questa strategia è più facile a dirsi che a farsi, perché prevedere i massimi e i minimi non è sempre facile.

Con opzioni di investimento migliori e meno incerte, la vendita delle proprietà delle criptovalute potrebbe davvero essere una valida alternativa. Ma che dire delle seguenti situazioni?

I rendimenti degli investimenti sono raddoppiati/triplicati

Dato il grado di volatilità delle criptovalute, i profitti possono diminuire molto rapidamente. Se il valore dell’investimento è aumentato, l’opzione successiva è la vendita. Forse potreste vendere il valore dell’investimento originale e mantenere i profitti investiti sullo stesso.

Mancanza di fiducia nel successo a lungo termine delle criptovalute

Quando scegliete un investimento, sicuramente vi appassionerete, ma non vi affezionerete mai troppo ad esso. La maggior parte delle persone è spesso molto appassionata delle criptovalute che sta acquistando ed è importante sapere quando ridurre le perdite.

Quando non c’è più molto sviluppo e ci sono molti dubbi, soprattutto con il management. Inoltre, quando la comunità che sostiene la vostra criptovaluta continua a diminuire, potrebbe essere il momento giusto per vendere.

 

Author Fredrick Awino