La criptovaluta sta creando un sistema finanziario senza fiducia

Fredrick Awino
22.06.2022
83 Views

Abbiamo già cercato di demistificare la distinzione tra criptovaluta e valuta fiat nei nostri articoli precedenti. Una cosa che la valuta fiat ha come DNA che la criptovaluta ha cercato di invertire è il ruolo prepotente delle agenzie fiat nel controllare i soldi appartenenti agli individui.

WARNING: Investing in crypto, or other markets, can be of a high risk for your savings. Do not invest money you cannot afford to lose, because there is a risk for losing all of your money when investing in crypto, stocks, CFDs or other investments options. For example 77% of retail CFD accounts lose money.

Per molto tempo, i titolari di un conto presso una banca devono cercare costantemente l’aiuto della banca per aggirare quasi tutto ciò che circonda i loro soldi. Che si tratti di prelevare un assegno, prelevare denaro, effettuare un investimento, effettuare un ordine permanente ecc. La criptovaluta sta affrontando questo problema di fiducia.

Quando si effettuano transazioni utilizzando valuta fiat fx rupia indiana (INR), una terza parte in nome di una banca commerciale o di una banca centrale registra e verifica parti della transazione. Il 3rd force (parte) si riferisce a un istituto finanziario. Si riferisce anche a vari facilitatori di transazioni paragonabili a Mastercard, Visa e altri.

Blockchain ha notevolmente cambiato il panorama del sistema trustless. Lo fa assicurando che tutti facciano parte di quel libro mastro. Blockchain, la spina dorsale delle criptovalute, è anche chiamata libro mastro distribuito.

Il sistema trustless è diventato realtà nel 2010 dopo l’introduzione di Bitcoin. Da allora, è sempre stato utilizzato nel mercato delle criptovalute. Quando si invia denaro in Bitcoin, non è necessario alcun intermediario finanziario per supervisionare la transazione.

In modo semplice e chiaro, cosa significa Trustless in criptovaluta?

In inglese, il trustless può essere definito come non affidabile o addirittura indegno di credere. Nel mondo delle criptovalute, o meglio della blockchain, il trustless è un sistema in cui non c’è bisogno di affidarsi a nessuno. Che si tratti di un raduno sociale, di un’istituzione o di un estraneo per far funzionare una comunità e un sistema di commissioni.

Un sistema trustless in una blockchain non dipende da alcuna azienda centrale affidabile per verificare e condurre la transazioneS. Al contrario, la fiducia e il potere sono condivisi tra gli azionisti della rete. Un esempio del modo in cui il sistema è come l’attuale sistema bancario. In ogni transazione, è solo responsabilità della banca verificare e mantenere i saldi contabili di ogni cliente.

In cripto, ogni transazione viene verificata con così tanti clienti in tutto il mondo. Possono esserci fino a 1000 persone. Sfortunatamente, i clienti non si conoscono. Non si riconoscono nemmeno. La loro responsabilità è sostenere e verificare ogni informazione sulla transazione. Questa verifica funziona per i minatori che arrivano a “un consenso reciproco relativo all’autenticità di una transazione prima di passarla a fianco per essere salvata sulla blockchain”.

In cambio del lavoro svolto dai minatori, ricevono denaro contante appena coniato. Dopo la verifica di una transazione, viene aggiunta al registro distribuito di ciascun consumatore della comunità e a quello del rivenditore. Il sistema garantisce che dopo la verifica e l’aggiunta di ogni transazione, nessuno possa manometterla.

Anche i sistemi decentralizzati, compreso Bitcoin, Ethereum e Polkadot non hanno un’autorità centrale per manometterlo. Invece, sono i clienti che hanno la responsabilità di proteggere e persino convalidare le transazioni che avvengono nel sistema.

Sicurezza dei programmi trustless in criptovaluta

Blockchain, il sistema utilizzato nelle criptovalute, non elimina la fiducia. Tuttavia, riduce al minimo la fiducia e la distribuisce uniformemente nella rete. Come investitore, investiresti in un luogo gestito da una sola persona o da un pool di persone? Fondamentalmente, so che la maggior parte delle persone preferisce un sistema gestito da una catena di persone.

I sistemi centralizzati sono generalmente vulnerabili ad attacchi e hack. Ad esempio, Bitcoin una volta è stato violato, ma l’hacker non ha avuto successo. Rende unico il sistema utilizzato perché i fornitori monetari convenzionali hanno solo un’autorità per confermare la conoscenza e fare scelte. Tuttavia, esistono ancora possibilità che i programmi vengano manipolati e modificati. Anche così, le criptovalute hanno un sistema unico. La sua natura decentralizzata, così come la flessibilità, è considerata la forza delle criptovalute.

Il modo in cui funzionano i sistemi Trustless

La maggior parte delle persone crede in un sistema senza fiducia. Tuttavia, in criptovaluta, non funziona in questo modo. Invece, il il sistema senza fiducia distribuisce semplicemente la fiducia nell’economia. Lo fa in un’economia che incentiva alcuni dei comportamenti. Significa che invece di fidarsi di una sola persona, ogni persona nella catena si riserva la propria fiducia e la fiducia dell’altro.

La maggior parte delle blockchain utilizza il consenso dell’algoritmo proof-of-work nell’aggiunta di blocchi alle blockchain. Svolge un ruolo nella verifica delle transazioni. Quindi, questa è una semplice spiegazione di come tutto accade. I minatori ottengono il compito di risolvere un complicato problema matematico. In questo processo, la prima persona che risolve la matematica complessa riceve una ricompensa in criptovaluta.

Le tecnologie trustless si adattano alla conduzione di transazioni peer-to-peer. Il processo offre agli individui la possibilità di riporre la propria fiducia in nozioni astratte invece che in individui. I sistemi centralizzati, comprese le banche, sono l’opposto di un sistema senza fiducia. Il motivo è che i servizi finanziari tradizionali utilizzano l’autorità nel prendere decisioni e nella convalida delle informazioni.

Quindi il decentramento delle criptovalute significa che sono senza fiducia?

Lo scambio decentralizzato utilizza il fornitore di liquidità, il market maker e il book degli ordini per facilitare le negoziazioni. Le entità richiedono fiducia come intermediari che supervisionano e negoziano il commercio. Fondamentalmente, controllano già i fondi dei trader attraverso un portafoglio di scambio centralizzato. Sfortunatamente, la maggior parte dei trader non lo capisce.

L’esecuzione di trustless richiede contratti intelligenti e scambi atomici. Queste azioni si basano solo su codice decentralizzato. Inoltre, ogni asset crittografico deve presentare uno smart contract nell’esecuzione di una transazione. La struttura migliora anche il commercio senza fiducia tra estranei. In un sistema come Bitcoin, non è necessario dare tutta la fiducia a qualcuno in particolare perché tutti sono a bordo.

 

Author Fredrick Awino