Guida passo passo all’acquisto della tua prima criptovaluta

Fredrick Awino
26.06.2022
49 Views

La criptovaluta, in particolare bitcoin, è quasi diventata una parola d’ordine oggi poiché sempre più persone considerano il trading su di esse. Allo stesso modo, continuano a emergere molte storie contrastanti sulle possibilità offerte dalla criptovaluta con i critici che la rimproverano per essere una strada per truffatori e truffatori mentre i sostenitori la vedono come una prossima frontiera nella liberazione fiscale. Qualunque sia la parte che si sceglie di prendere, una cosa che non può essere sottratta alla criptovaluta è la sua identità distintiva di eliminare le agenzie legali come banche e governi, consentendo così alle persone di controllare direttamente le proprie finanze.

WARNING: Investing in crypto, or other markets, can be of a high risk for your savings. Do not invest money you cannot afford to lose, because there is a risk for losing all of your money when investing in crypto, stocks, CFDs or other investments options. For example 77% of retail CFD accounts lose money.

Emozioni a parte, saremo tutti d’accordo sul fatto che oggi molte più persone non avrebbero pensieri folli contro la criptovaluta come accadeva qualche anno fa. La realtà è che, per buone o cattive ragioni, le offerte di criptovaluta stanno guadagnando popolarità, il che rende quindi importante per tutti continuare a imparare come funziona. È meglio opporsi alla criptovaluta sulla base di informazioni corrette rispetto a semplici voci.

Stai pensando di fare trading in criptovaluta? Ecco una guida di base

Se stai pensando di salire a bordo di un carrozzone di criptovalute, questo è il posto giusto per te. Tuttavia, prima di affrettarti ad acquistare la tua prima criptovaluta, è importante capire come funziona l’intero sistema di quell’investimento, oltre a ciò che stai acquistando.

L’investimento in criptovaluta non è una novità al momento, poiché milioni di persone in tutto il mondo ne traggono un grosso profitto. Idealmente, esistono numerose criptovalute, con Bitcoin (BTC) in testa a causa di una crescita significativa negli ultimi anni.

È interessante notare che l’investimento in criptovaluta sta ancora bruciando in modo rigoglioso nonostante l’illustre volatilità, rendendo la maggior parte degli investitori determinata a trarre profitto dalla sua rovente ascesa. Investire in criptovaluta significa correre dei rischi ed essere preparati a qualsiasi evenienza. Criptovalute come Ethereum e Bitcoin a volte mostrano segni di riflusso, ma in seguito salgono senza deviare. Tale investimento è sicuramente un’avventura magica. È giunto il momento di imparare a selezionare la valuta migliore per il tuo portafoglio.

Potresti ancora chiederti: “Come faccio a comprare la mia prima criptovaluta?” In questa guida, fornirò le informazioni sistematiche e dettagliate di cui hai bisogno per investire la tua criptovaluta. Cominciamo.

  • Scegli una Criptovaluta e un Exchange

Il primo e più importante passo per acquistare la tua criptovaluta e di conseguenza investirla è decidere cosa vuoi comprare. Alcune delle monete più scambiate includono Bitcoin, Ethereum, Dogecoin, Litecoin, Cardano e XRP. Prima di investire, comprendi meglio i possibili vantaggi e svantaggi di ogni moneta. In questo caso, scegliamo Bitcoin (BTC) perché con esso è possibile acquistare la maggior parte delle altre criptovalute.

  • Scegli uno scambio di criptovalute o un servizio di trading

Successivamente, dovrai scegliere uno scambio di criptovalute o un servizio di trading. In altre parole, questo è solo decidere dove acquisterai il tuo Bitcoin. Il modo comune per farlo è scegliere uno scambio crittografico ed è importante scegliere uno scambio crittografico affidabile o il servizio di trading. Idealmente, dovresti fare uno sforzo per impostare quello giusto che è affidabile nel tipo di investimento in criptovalute che stai cercando di fare.

Molti servizi di scambio o scambio ti permetteranno di acquistare direttamente criptovalute. D’altra parte, altri ti esporranno solo ai prezzi delle criptovalute prevalenti senza detenere i tuoi fondi. Ad ogni modo, non dovresti avere un compito scoraggiante nel trovare uno scambio affidabile quando usi Bitcoin, poiché è attualmente la criptovaluta più popolare.

Tuttavia, dovresti rimanere sempre vigile quando scegli uno scambio. La maggior parte dei trader è caduta preda di alcune piattaforme ingannevoli che sembravano legittime. Prenditi il tuo tempo per cercare le loro commissioni di transazione, il loro processo di registrazione e le condizioni e i termini del servizio. Una regola pratica perfetta in questo caso è utilizzare piattaforme di scambio più consolidate che hanno sviluppato una reputazione indiscutibile. Consigliamo una serie di scambi come Etoro , Binance e Plus500 . _

Puoi anche leggere questo articolo:- Esercitati a fare trading con Etoro

  • Decidi un’opzione di pagamento

Il passaggio successivo comporterà la definizione delle opzioni di pagamento preferite. Dovresti sapere che gli scambi hanno differenze quando si tratta dei termini dei metodi di pagamento che accettano. Tuttavia, la maggior parte delle piattaforme affidabili ti consentirà di collegare il tuo conto bancario al tuo conto per facili bonifici.

Puoi utilizzare la tua carta di debito o carta di credito in tali scenari. PayPal è anche un altro metodo di pagamento accettabile comune e quindi dovresti essere in grado di collegarne uno se ce l’hai.

Dopo aver creato un account con lo scambio, dovrai aggiungere i dettagli personali. La maggior parte degli scambi ha il KYC modulo (Conosci il tuo cliente). Fornirai i dettagli di te stesso (foto), la tua carta d’identità, il tuo passaporto o patente di guida (per gli americani). È importante sapere che devi autenticare la tua identità indipendentemente dalle opzioni su cui ti stabilisci.

Nel caso in cui ti venga richiesto di inviare le copie scannerizzate dei tuoi documenti, obbliga sempre in quanto tali requisiti dipendono dalla tua giurisdizione e dalla piattaforma che hai scelto.

  • Deposita una valuta fiat

È giunto il momento per te di depositare un po’ di valuta fiat nei tuoi conti di cambio. Dopo aver effettuato l’accesso e convalidato il tuo conto di scambio, puoi procedere al deposito della tua valuta fiat (USD, EUR o GBP). Alcune delle piattaforme di scambio ti permetteranno di collegare il tuo conto bancario direttamente al tuo conto di scambio.

La transazione di deposito richiederà almeno 2 giorni, ma varia anche a seconda della piattaforma scelta. Ci vogliono fino a 10 giorni per alcuni. Assicurati sempre che il nome nel tuo conto bancario e quello visualizzato nel tuo conto di scambio sia lo stesso. In caso contrario, la valuta potrebbe essere rispedita al tuo conto bancario se non aderisci a tale conformità.

  • Inserisci il tuo ordine

Sperimenterai diversi metodi per effettuare ordini a seconda della piattaforma di scambio che scegli. Idealmente, anche l’importo delle commissioni può variare in base a questo fattore. Alcuni scambi ti permetteranno di acquistare o vendere BTC semplicemente premendo il tasto “ACQUISTA”, “ACQUISTA” o “VENDI” , e successivamente inserendo l’importo che vuoi acquistare (o vendere).

In generale, la maggior parte della piattaforma di scambio fornirà tre tipi di ordine di base, che includono Market Order, Stop Order e Limit Order . Puoi fare clic sulla schermata iniziale del tuo scambio per accedere ai tre menu. Ogni sezione ha opzioni Compra e Vendi e puoi sempre effettuare l’ordine sullo stesso.

  • Organizza i tuoi portafogli per archiviare i tuoi Bitcoin

Una cosa più importante da fare prima di saltare sul treno degli investimenti in Bitcoin è configurare il tuo portafoglio crittografico. Sebbene sia vero che gli scambi più grandi stanno diventando più sicuri grazie alla tecnologia blockchain, l’investimento in Bitcoin è ancora segnato da numerosi episodi di hacking e frode.

Se vuoi immagazzinare una grossa somma di denaro, considera di archiviare tu stesso il BTC. Gli esperti finanziari affermano che gli investitori con una vasta esperienza, in particolare nella sicurezza informatica, preferiscono possedere i propri portafogli per ridurre l’incidenza di furti e hacking. In questo modo potrai trasferire la tua criptovaluta a tua discrezione senza la necessità di uno scambio.

I portafogli crittografici non sono diretti come il tuo portafoglio di tutti i giorni. È bene capire come funzionano. Loro includono:

  • Portafoglio caldo: Questo ha alcune somiglianze con il tuo portafoglio fisico quotidiano. È “caldo” nel senso che hai accesso regolare alla tua valuta digitale.
  • Portafoglio freddo: qui, la tua valuta digitale viene archiviata per un lungo periodo, in modo simile all’archiviazione di denaro nel tuo conto bancario. È quindi protetto offline e può proteggere da potenziali aggressori e malware online.
  • Portafoglio hardware : qui puoi archiviare la tua valuta digitale in dispositivi fisici come un disco rigido esterno o disco USB. Assicurati di acquistare i tuoi dispositivi da aziende legittime.

Ora che ti stai attrezzando per acquistare la tua prima criptovaluta Bitcoin, perché non impari anche ad acquistare il tuo primo Ethereum ?

Author Fredrick Awino